Lizziebusy Handmade ETSY shop

LIZZIEBUSY TEMPLATE

LIZZIEBUSY TEMPLATE
Lizziebusy Template, sito di grafica e non solo. In vendita digital clipart su licenza, grafica per siti web, auction template, banners, biglietti da visita etc etc

Translate

Rent an appartment in Florence Tuscany Italy

Rent an appartment in Florence Tuscany Italy
Do you like to spend your vacations in Florence? This is a cute flat housed in a typical building of the 13th century at 50mt from Ponte Vecchio. Click on the picture to know more.

giovedì 2 ottobre 2008

Decoupage con i tovagliolini??....No! moooolto di più!

Devo proprio condividere questa perla di tecnologia artigianale. La soffiata viene dalla community di Raggedyscrappin e mò ve la vado a spiegare.


Come trasferire i tovagliolini di carta su cartoncino senza una grinza ed ottenere una finitura superficiale tipo tessuto?

E' tutto spiegato in questo tutorial (cliccate qui) di Michelle's Rubber Room

Occorrente:
pellicola trasparente da cucina (prendetene una super scadente, il cuki, per esempio non funzione, l'ho provato!)
carta gialla
cartoncino
tovagliolino a 3 strati
ferro da stiro

Ripiegate in due il foglio di carta gialla. Nella parte interna posizionate il cartoncino. Sopra il cartoncino, facendo attenzione di coprirlo completamente, la pellicola trasparente e sopra la pellicola il tovagliolo, privato dei due strati inferiori. Coprite con la parte superiore della carta gialla e con un ferro da stiro a temperatura media passeteci sopra svariate volte. Col calore la pellicola farà aderire perfettamente il tovagliolino al cartoncino, senza grinze!

Sono riuscita ad eseguire il procedimento e funziona! Non posso mostravi niente perchè è già buio da un pezzo e lo scanner è fuori uso ma credetemi sulla parola, funziona! Questo metodo può essere molto utile per lo scrpbooking, per realizzare decorazioni col cartoncino pesante, per biglietti di auguri e aggiungete pure le idee che vi vengono in mente.....

Pensando di applicare lo stesso metodo sulla stoffa, ho provato con un pezzetto di feltro (proverò anche sulla stoffa di cotone a trama liscia) ma il risultato non è lo stesso. La pellicola trasparente si imparenta bene col tovagliolino ma non riesce ad incollarsi al feltro. Però in questo modo si riesce ad ottenere un tovagliolino con un leggero strato plastificato che lo irrobustisce. Se ne possono quindi tagliare delle parti che, successivamente, si possono incollare sul cartoncino sempre sfruttando la temperatura del ferro da stiro e realizzare un collage.

This is a terrific tip and tutrial how to transfer napkins on cardstock. I learned this tip from the Raggedyscrappin community and here is the video for the tutorial by Michelle's Rubber Room.
Click here and enjoy!

9 commenti:

Nonna Papera ha detto...

Sono scioccataaaa!!! E' meraviglioso!!! Oggi proverò assolutamente!! Ho dei tovaglioni da prte da un paio d'anni che non avevo mai avuto il coraggio di utilizzare!! Beh adesso mi sa che li esco fuori e mi butto nell'impresa!!
Grazie mille...sei sempre generosa!!

Paola_p ha detto...

WAO!!!
Non mi è venuto in mente nessun degno commento!!!
Metto da parte anche questa informazione e prima o poi proverò.
Mi ci vorranno due vite per mettere in pratica tutte queste cose che imparo...ma prima o poi andrò in pensione.. o no?!?!?
Grazie, Lizzie. Paola

Carla ha detto...

Grazie!
ma per carta gialla cosa intendi?
del cartoncino giallo o la carta paglia?
:-)

Countrygal ha detto...

..fantastic lizzie...grazie un sacco...il blog e' pieno di tutorials bellissimi! Veramente molto bello.

Baciotto
Fulvia

Alessandro ha detto...

Scusa la presunzione ma Marilaura, da parecchi anni, raggiunge gli stessi risultati con un tovagliolo, una pennellata di Bindex (resina all'acqua non nociva) ed una sfumata di Plastivel, senza inalare i fumi di tutti quei materiali che vengono passati ad alta temperatura sotto il ferro da stiro.
Con tanta immodestia
Uccia

Silvia ha detto...

Grazie della dritta, è una novità invitante, ti metto nei link preferiti così se scopri altre belle cose le saprò subito.
silvia

lizziebusy ha detto...

La carta gialla è quella che a Firenze alcuni macellai usano per incartare la carne e in particolare la "Fiorentina". Quindi scusa per il nome "dialettale" ma sì, corrisponde alla carta paglia.
Lizzie

Carla ha detto...

Grazie per la risposta:-)
oltretutto io essendo vegetariana la conosco ancor meno come carta gialla;-)
La usa pero' la pizzeria biologica al taglio che frequesto:-)

e l'ho ordinata da poco per incartare i regali natalizi!

danny* ha detto...

uh! interessante questa tecnica!!!
Grazie Lizzie! :)
baciotti